Yagate kimi ni naru 11

Undicesimo episodio di Yagate kimi ni naru: un vecchio membro del consiglio viene a dare una mano per lo spettacolo.

Baricentro del triangolo – Punto di innesco

Iniziano le tre giornate tutti assieme per provare le scene dello spettacolo e, a dare una mano, viene chiamato un vecchio membro del consiglio studentesco, amico della professoressa. Ichigaya studiva in quella scuola durante il periodo in cui c’era la sorella di Touko, ma, a quanto lui stesso ci racconta, questa era ben diversa dall’essere una persona perfetta.
Nel giro di pochi minuti demolisce l’immagine che Touko aveva di lei facendole, forse, aprire gli occhi sulla realtà dei fatti: Mio era una persona normale, con pregi e difetti.
La restante parte dell’episodio, la prima, vediamo come le tre ragazze del consiglio abbiamo parecchi problemi a stare tutte assieme sotto lo stesso tetto, e nella stessa vasca da bagno.
Problemi che un mattacchione come Doujima sembra avere, in parte, con Maki che non lo asseconda in eventuali scorribande nella stanza della ragazze.

Verifica tecnica delle scene
Brevi impressioni

Un episodio molto interessante, specie nella prima parte, dove le tre protagoniste si ritrovano faccia a faccia durante un momento della giornata diverso rispetto al solito: la sera e la notte.
Sebbene mi sarei aspettato più intraprendenza da parte di una tra Touko e Yuu, devo dire che è stato divertente notare come tutte e tre non si guardino soltanto dal lato personale, ma anche da quello fisico. Poter osservare le curve della compagna di stanza e di bagno pare non esser una prerogativa soltanto maschile. Questa è una piacevole aggiunta che rende i personaggi più realistici.
La seconda parte è un po’ telefonata in quanto era fin troppo evidente che l’immagine che Touko aveva di sua sorella non poteva corrispondere alla realtà. Nessuno è perfetto, inoltre, si parla di sette anni fa, quanto Touko aveva all’incirca 10 anni. Si sa che i fratelli o sorelle più grandi spesso vengono visti come esempi da seguire.
Mi spiace soltanto che nemmeno in questa buia occasione, Touko, si lasci andare verso Yuu, ma preferisca mantenere segreta la loro relazione. Capisco la necessità di un episodio climax, però potrebbe non essere una buona idea; tanto, oramai, sembrano dubitare un po’ tutti quanti.

Su questa pagina troverete gli episodi da scaricare: LINK

Note informative

Aggiungo qualche informazione riguardanti Yagate kimi ni Naru e l’autrice dell’opera.

Titolo: Yagate kimi ni Naru – やがて君になる – Fiorire in te
Autrice: Nio Nakatami
Origine: Manga (in corso, iniziato nell’aprile del 2015)
Studio: Troyca
Sito ufficiale: LINK
Tipologia:  Drama, Momenti di vita, Romanticismo

Ambientazione:
Yagate kimi ni naru non cita quasi mai direttamente i luoghi in cui è ambientato e per venirne a conoscenza è necessario indagare un po’ per internet. Ci troviamo in Nagano, nella parte centrale del Giappone, al lato opposto rispetto a Tokyo e lo possiamo capire tramite due informazioni specifiche: la prima è la scuola superiore frequentata dai personaggi.
La “Higashi dell’est” o divisione Est della scuola Higashi altro non è che la Nagano-Higashi: si può notare la somiglianza tra l’ingresso della scuola e quella presente nell’anime. Da quanto si comprende dal web c’è stata una ristrutturazione in questi ultimi anni e ci sono molte meno piante. Inoltre Higashi significa Est.

La seconda informazione riguarda la stazione dei treni nella quale si incontrano Sayaka e Touko, quando quest’ultima la va a trovare: Toumi è il nome di una cittadina presente nella prefettura di Nagano.
Purtroppo non sono riuscito a trovare una corrispondenza a riguardo della libreria della nonna di Yuu; dovrebbe essere la ch.books, ma mi sembra un po’ troppo fatiscente.

Lascia un commento