Yagate kimi ni naru 01

In questo primo episodio di Yagate kimi ni naru incontriamo quelli che sono i personaggi principali della serie.

Non posso raggiungere le stelle

Yuu è una ragazza al primo anno delle superiori ed è indecisa a quale club iscriversi. Le sue amiche e compagne di classe hanno optato per qualcosa di sportivo, ma non sembrano convincerla per questa scelta. Touko è al secondo anno e fa parte del consiglio studentesco, per il quale intende diventarne il presidente.
Grazie all’intervento, un po’ furbesco, di un professore, Yuu va in prova al consiglio per vedere se possa fare al caso suo piuttosto che uno dei tanti club presenti nell’istituto. Da quel momento in poi dovrà affrontare il carattere un po’ particolare di Touko, che la rende una persona difficile da capire.

Yagate kimi ni naru 01 subita
Brevi impressioni

Questo primo episodio non lascia molto di sottointeso e Touko sembra saper benissimo cosa vuole e come ottenerlo. Non mi ha fatto una bella impressione, è la tipica ragazza che eviterei nonostante la bellezza e l’intelligenza. Per quanto riguarda la trama non posso che aspettare di vedere qualche episodio in più, sappiate soltanto che in questo primo episodio di romanticismo ce n’è molto poco.

Su questa pagina troverete gli episodi da scaricare: LINK

Note informative

Aggiungo qualche informazione riguardanti Yagate kimi ni Naru e gli argomenti che saranno trattati. 

Titolo: Yagate kimi ni Naru – やがて君になる – Fiorire in te
Autrice: Nio Nakatami
Origine: Manga (in corso, iniziato nell’aprile del 2015)
Studio: Troyca
Sito ufficiale: LINK
Tipologia:  Drama, Momenti di vita, Romanticismo

YURI: nel mondo di anime, manga, novel e altri si identificano, con questo termine, storie che parlano o contemplano relazioni d’amore tra donne o ragazze. Queste possono avere varie sfaccettature ed esser trattate più o meno a fondo.
Storici titoli Yuri sono, ad esempio, Maria-sama ga Miteru (abbrevviato Marimite) o Strawberry Panic.
In questi ultimi anni sono usciti altri titoli Yuri, ma senza lasciare buoni ricordi a chi li ha visti.

Lascia un commento